Image
Migliaia in fuga in Karen State, a causa dei bombardamenti dell’esercito

Salta la corrente. È buio, e si vedono le fiamme in lontananza. La polizia ha dato fuoco alle barricate ed i manifestanti sono circondati. Questa la situazione di South Dagon, distretto di Yangon, poco fa. Decine i morti, ma è impossibile averne certezza. L’esercito spara a chiunque cerchi di recuperare i corpi.

In queste settimane abbiamo visto la violenza del regime in diverse aree di Yangon. Alcuni distretti sono stati particolarmente attaccati. Hlaing Thar Yar, Shwe Pyi Tar, North Okalappa e South Dagon. Cos’hanno in comunque queste zone? Si tratta di aree industriali, dove vive la classe operaia, quella più “tosta” della città. Aree come Hledan sono più studentesche e commerciali e nonostante le manifestazioni siano state numerose, nelle aree “bene”, l’esercito è stato più tranquillo. Qui non si tratta solo di colpo di Stato, in Myanmar stanno venendo a galla tante problematiche trascurate in passato. Le lotte di classe sono tra queste.

La situazione sta peggiorando velocemente anche nelle aree periferiche. In Karen state a Day Pu no, ci sono stati altri bombardamenti aerei. Migliaia di Karen hanno cercato rifugio in Thailandia, ma sono stati respinti al confine. Lo stesso sta capitando lungo i confini indiani, ed il confine cinese non è sicuramente un’opzione (tant’è che stanno costruendo un muro tra i due Paesi). Il Myanmar rischia di rimanere davvero isolato.

Rifugiati rifiutati dall’India
Image
Lettera confidenziale (non verificata) in cui il governo indiano chiede di respingere “gentilmente” i rifugiati

Un crisi umanitaria è in corso, le Nazioni Unite, gli Stati Uniti, l’Europa, devono spingere sulla Thailandia e l’India in modo che tengano aperti i corridoi umanitari.

Image
Rifugiati respinti dalla Thailandia
Image
Un bambino ferito durante l’attacco aereo a Day Pu No (Karen State) mentre era in braccio al padre. Il Padre è morto all’istante.
Image
miglia di persone in Karen State stanno fuggendo
Image
Una famiglia si ripara in casa durante un attacco dell’esercito
Il funerale di una vittima di 13 anni
Image
Una scena curiosa di oggi
Image
Il totale delle vittime secondo aapp burma


0 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *